Aforisma di Vita

13.90

Lascia fluire libero il tuo respiro affinché porti via con sé quelle paure che dentro te si sono ancorate ai tuoi ricordi, lascia che si disperdano nel vento e guarite dal tempo.
Estirpale, grazie alla tua consapevolezza, fluisci leggero e percepisci la vita che vibra in te, ascolta tutto ciò che proviene da lei, e identificati con il tuo sentire, perché quello sarà esattamente tutto ciò che sei, niente di più, niente di meno, L’Anima, ti sta parlando! (Luca B.)

COD: ED-ADV-001. Categoria: Tag:

Descrizione

Quanto può essere liberatorio, addirittura catartico, rivivere il proprio passato mettendolo nero su bianco? Attraversare a parole il dolore più profondo dopo che si è vissuto sulla propria pelle, riportare a galla emozioni sepolte di un tempo lontano, può diventare un messaggio di speranza, quasi una missione da portare a termine per far sì che tutta quella sofferenza non sia stata vana. In un viaggio a ritroso nel tempo, troviamo un bambino di soli otto anni che deve fare i conti con una realtà spaventosa: la sua mamma ha un brutto male che la sta portando lentamente via da lui. La rabbia e l’angoscia iniziali si trasformano ben presto in una radicale ribellione alle regole. E mentre i suoi genitori sono all’estero per tentare una terapia sperimentale, la loro mancanza diventa insopportabile. Per quattro anni la sua vita viene sconvolta da sentimenti che un bambino non dovrebbe mai provare, alla ricerca di un porto sicuro che è sempre più sfuggente.
“La vita a volte può sembrare davvero spietata, ma è solo grazie alla sua prepotenza, che diventiamo ciò che siamo”: dobbiamo solo imparare ad ascoltare la nostra anima per continuare ad attraversare la vita, senza più paura.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aforisma di Vita”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.